IO CI STO – una poesia corale per augurarci un Nuovo anno magnificale

Se viene la pace (YE-fei)
io ci sto (Khoudia)

Il 2016 sarà un anno bisestile dunque un anno con un giorno in più.
Quel giorno facciamolo fruttare allora, “intercaliamolo” nelle nostre quotidianità con la forza di un ariete da sfondamento, di una postura perfetta che ci raddrizzi schiena e anima, di un’inarrestabile forza d’espansione che faccia scoppiare l’io nel tu e nel noi. Un anno fanciulla come non lo siamo più, che ci faccia restare felici al sole e durante una fanfara di paese.

La finestra della sede del quotidiano Daily Express decorata per Natale, 23 dicembre 1947. (Express/Express/Getty Images)

 

Una donna partecipa a una manifestazione contro il governo davanti a un cordone di polizia a Seul, in Corea del Sud (AP Photo/Lee Jin-man)

 

Contadine indiane controllano il raccolto del grano danneggiato dalle piogge e grandini eccezionali a Govingpura, vicino a Jaipur, nel Rajahstan (AP Photo/Deepak Sharma)

 

Se ci sono tutti quanti (Robert)
e anche la mia sorella noiosa (Tommaso)

Sarà un anno bisestile e femminile.
Porterà la pace se ce la faremo a portarla con noi.
Porterà i silenzi dopo il lavoro, il rumore dopo la malattia, l’estate delle cicale dopo lo smog della pianura, il caldo di settembre dopo la carestia dell’afa, l’amore nella terra della grazia dopo l’esilio nella terra della desolazione. Ci porteremo dentro dei libri nuovi e delle riviste colorate per attraversare le paure e le confusioni. Saremo confusi con gli altri e di questo felici.

 

sufraggette a new york

io ci sto!

 Una candelina di 2016 anni da accendere con le stelle filanti e soffiare con i petardi.
Ancora il silenzio per ricordare qualcuna e qualcuno.
Scarpe nuove.
Auguri fatti con il cuore.

b4b0fdb8d4774f6eb4adcb6f868b728c-382f581579904473ba4b65a59b5a3e9e-4

 

 

The-Week-In-Mideast-Afghanistan-Pakistan-Photos-10

 

IO CI STO

(coro poetico di giovani alunni\e di Livorno
unito dalla loro insegnante Simonetta Filippi)

 

Se ci sono le amiche (Angelita)

se ci sono gli amici (Tobia)

se viene la neve (Fatima)

se ci sono i regali (Mattia)

se viene Babbo Natale (Alessio)

io ci sto!

Se ci sono tutti quanti (Robert)

e anche la mia sorella noiosa (Tommaso)

se c’è Pippolino (Anna)

e anche Pinocchio (Sara)

se c’è il mio zio (Kejsi)

io ci sto!

Se mi diverto (Tabata)

se c’è il panettone (Manuel)

il pane di zenzero (Sara)

e il cous cous (Alì)

se dormo (Evelin)

io ci sto!

Se scrivo una lettera (Matteo)

se ci sono le stelle (Lin Uan)

se faccio l’albero (Evita)

e anche il presepe (Carlotta)

se ci sono i miei nonni (Hilary maschio)

io ci sto!

Se c’è la Befana (Jula)

e anche il cammello (Naser)

se vo con la slitta (Sofia)

e vedo le renne (Raslen)

MA NON HA SENSO SENZA PACE! e allora? (Ilary femmina)

Se viene la pace (YE-fei)

io ci sto (Khoudia)