Le parole sono visioni al di là della soglia – Semi di parole di Elina Miticocchio

semidiparole, elina miticocchio, il golem femminaAcquarello elegante e amorevole è il mondo che racconta la plaquette di Elina Miticocchio “Semi di Parole”. La via è da ritrovare ogni giorno, non la si  perde mai fino in fondo quando giunge la sera e il sogno. I versi vengono chiamati per segnare la terra dove camminano i  sentimenti e tutto il mondo dei propri affetti . Universo e natura rispondono alle parole come visioni al di là della soglia del quotidiano, in un ordine naturale dove “il respiro del mondo” è costruire e consolidare l’affettività,  la bellezza è ovunque nella  commozione diffusa e ricercata fra le piccole e grandi cose . La luce è soffusa, la neve è buona negli occhi, le bambine si aspettano per raccontar loro favole e stelle, i giardini odorano di festa; si cerca un conforto che parla allo spirito, declinandosi nei volti o nelle ombre delle persone più care. Da lontano, nella tana del lupo, esiste un vento duro che scuote e che avvisa del male che può caderci addosso come una burrasca, ma non è quello che la poeta porterà come eredità e racconto a chi la ascolterà . Il suo giardino ha semi di parole e la terra è quella che le ha insegnato “ad avere le ali dentro”.

elina miticocchio, golem femmina,

 Tre poesie da SEMI DI PAROLE

di Elina Miticocchio

LA FIDUCIA

in questo buio, in questo ritorno

in questo abbraccio che racoglie

sei una carezza

crepiti nelle mani

nevica sole

questa mattina

scioglie i tuoi silenzi

di pietra azzurrina

feconda un tessuto

di nuovi respiri

e un battito d’ali

di sogni bambini

LA BELLEZZA

scivola linfa

nel mio tronco tinto di rosa antico

commozione tra pareti di breve sostanza

Ho una stella tra le mani

anche se son al buio

lei mi indica la rotta

e l’aria la trasforma

diventa un fiore

e sopra i suoi petali

la luce balla

IL GIARDINO SEGRETO 

lei è un pezzo di cielo

e parla con le stelle

un angelo vestito di carne

ha i piedi alati

Se sbircio tra le pagine che odorano di violetta

saltello leggera come Alice nel paese delle meraviglie

Dietro di me rivedo una lanterna rotonda

mentre camminano le stelle fioriscoo le storie che verranno

Poi mi sveglio nella terra dove mi ha cresciuto mia madre

nel suo segno

insegnandomi ad avere le ali dentro

riferimenti in rete
http://exospherepoesiarteventi.com/plaquettes/

Annunci

10 pensieri su “Le parole sono visioni al di là della soglia – Semi di parole di Elina Miticocchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...