IL VUOTO (IN)COLORE – Diwali

…  è la maledizione dell’oceano d’occidente

che corre da quando è nato

fin quando siamo nati e (s)corriamo

cataloghi a pagine di vene minori

città irregolari, folle eterne

(da  Il ritrovo dei luoghi è grande,

di Meth Sambiase per  DIWALI- Rivista Contaminata

Diwali-Numero3-Il Vuoto (in)Colore

http://www.rivistadiwali.it

Su tutto “il pieno”, il riempire, il fare e lo strafare, il rumore assordante, le pulsazioni compulse dell’attività fine a se stessa, le catalogazione microscopica e macroscopica di ogni pensiero umano, il “pieno” come un confortante  barocco positivista del vivere. Al suo opposto  “il vuoto”, il nemico avverso del rumore, il silenzio di cui è fatta la sostanza stessa della Natura”…esiste, infatti, il vuoto nelle cose, / e conoscere ciò, in molte cose ti sarà utile…Il vuoto è dunque luogo intangibile, privo di cose.” (De Rerum natura Libro I – vv. 329-334), l’anima che si ferma per pensare, la mente che annulla ogni spazio intorno per concentrasi,  lo spazio bianco dell’Oriente immobile, il lago fermo su cui rispecchia il cielo, la neve che cade dappertutto. La paura della morte è il vuoto da riempire con tutto il pieno possibile: eccolo lo spavento del vuoto.

Chiara Chianese
Chiara Chianese

Ed  il vuoto è il protagonista del terzo numero di DIWALI – RIVISTA CONTAMINATA , rivista trimestrale di Arte, Poesia e Letteratura, scaricabile on line su http://www.rivistadiwali.it. Dalla prefazione leggiamo che “Il vuoto è ciò che si ricava, quando si elimina per ricominciare, e si purificano i peccati e si assolvono i peccatori. Farsi vuoto intorno per esistere di nuovo. Vuoto come ricominciamento assoluto. E infatti, vuota è la mente che si appresta a raccogliersi, vuota la testa senza interrogazione possibile. Ma anche punto di innesco del vortice dei pensieri” e l’indagine sul vuoto si svolge attraverso spunti critici ed artistici che attraversano arte visiva, saggistica e poesia.  Fitto il numero di artisti che hanno partecipato alla riflessione, l’elenco lo trovate sul sito ma soprattutto lo leggerete sulla rivista. Buona lettura.

Annunci

2 pensieri su “IL VUOTO (IN)COLORE – Diwali

  1. …se la mia ciotola è colma come potrò accogliere anche solo una nuova goccia? Il vuoto della ciotola, solo il vuoto, le consente d’essere d’altro colma ancora una volta. Così anche in me la medesima lezione è ciò che davvero importa e mi (in)segna. ferni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...