100Thousand Poets for Change

cropped-100TPC2012new2

 Tre giornate di letture poetiche dal vivo dei Poeti per il cambiamento,

a Bologna dal 27 al 29 settembre,

al Giardino del Guasto

ore 18 del sabato

da Poesie contro la guerra

Si pensa mai

in principio o in bene
a chi costruisce ordinatamente le bombe
e con disciplina sindacale

ne controlla abilità posizione e cura,

le lucida ed esse brillano

– così terse –
come lattine di preziosa birra scura
(quella nata dall’orzo nei campi)

liquide come sidro di verderame

gassose, incrociate in cirri velenosi,

(ri)lucenti.

Chi conosce i trasportatori di bombe?

Essi appaiono un solo istante

mentre le bombe si buttano giù,

opere umane dal cielo alla terra
dal basso alla fine.

Ecco, il ciclo produttivo della perfetta bomba finisce giù
sempre in terra

ma straniera
così lontana
ed imperfetta
che può anche meritare ogni male umano

ogni incubo di sangue notturno

e le porte dei sogni

continuano a riempirsi di morti fosforescenti.

(Meth Sambiase)

Per leggere altre poesie contro la guerra, lascio il link del blog Poesia, di Luigia Sorrentino, che sta raccogliendo le voci di pace dei poeti italiani.

http://poesia.blog.rainews24.it/2013/09/05/poesie-contro-la-guerra/

Annunci

2 pensieri su “100Thousand Poets for Change

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...