ALTOBIANCO (da Coniugazione singolare)

foto originale di A. Serrato per la copertina del libro Coniugazione singolare

ALTOBIANCO

(da Coniugazione Singolare)

*

Sipario questo pensiero

non è nero come dovrebbe

resta lucido di grigio, come un suono

come un nembo.

Leggo in alto;

c’è sempre bianco

non è cinico è cinereo come questo tempo:

che ti sia propizio – allora – il tempo

che zampilli come gioia o s’increspi

sotto il caldo di un colore slabbrato

ozioso, che continua a piegare

come un angolo giro l’oscura voglia

di una notte vergine a cui svestirsi.

Nuda.

E’ stata circostanza!

Avevo scolorito la sciagura

di aver offuscati i sensi dai ricordi.

http://www.ilfiloonline.it/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=274456551&category_id=8&option=com_virtuemart&Itemid=239&vmcchk=1

Annunci

2 pensieri su “ALTOBIANCO (da Coniugazione singolare)

  1. non so se sia la stagione, questo umido inverno, in cui in me molti ricordi germogliano, ma restano senza più fiore.Li vedi, li tocchi ma il tempo, il tempo ne governa le rinascite e questo tempo non ha, forse, sufficiente voce ed eco che li richiami fino alla fioritura. Serve un terriccio ricco di humus, di umanità, che sembra perduta.
    grazie. ferni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...